Fisco: Cia, salvaguardata l’agricoltura, ma resta il peso dell’Imu

“Un segnale importante che dimostra attenzione del governo nei confronti dell’agricoltura”. Commenta così il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori, Giuseppe Politi, il disegno di legge in materia fiscale approvato ieri dal Consiglio dei ministri, dando atto al ministro delle Politiche agricole “di aver permesso di salvaguardare le peculiarità del mondo agricolo evitando che un’ulteriore pressione fiscale vada a pesare sulle imprese, anche se resta il problema dell’Imu”. “E’ significativo – precisa ancora Politi – che dalla revisione del sistema catastale siano stati esclusi i terreni agricoli e i fabbricati rurali e che, oltre ad una serie di semplificazioni fiscali, le nuove norme sulle imposte sui redditi non si applicano all’agricoltura”. Per quanto all’Imu, secondo il presidente “nonostante le correzioni ottenute grazie all’azione delle organizzazioni professionali, resta un onere gravoso per gli imprenditori del settore”. (ANSA)

Un Commento in “Fisco: Cia, salvaguardata l’agricoltura, ma resta il peso dell’Imu”

Trackbacks

  1. Fisco: Cia, salvaguardata l’agricoltura, ma resta il peso dell’Imu | CookingPlanet

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.