Foggia: il clima non aiuta il pomodoro

Il grosso del raccolto arrivera’ dopo ferragosto , e intanto il mancato accordo sul contratto si aggiunge all’incognita meteo. “In un clima di assoluta incertezza sui prezzi sta iniziando la campagna pomodoro da industria 2011” dice Marco NICASTRO vice presidente CONFAGRICOLTURA della sezione economica pomodoro da industria e titolare dell’azienda omonima a Foggia. “Noi ci siamo spesi nelle opportune sedi affinché fosse ratificato l’accordo da tutti i soggetti della filiera ma, sia la parte agricola che quella industriale, ancora una volta non si sono accordate per il contratto mentre al nord solo in extremis si è riusciti a ratificarlo.
“Attualmente alcune aziende hanno iniziato a raccogliere ma si tratta di poca cosa” aggiunge Nicastro, il grosso della produzione arriverà dopo il 15 di Agosto. Le copiose piogge di giugno al nord hanno compromesso e accelerato la maturazione dei pomodori anticipando cosi le operazioni di raccolta. Al centro sud i danni più rilevanti li abbiamo avuti la settimana successiva con le temperature che per giorni hanno superato i 40° C. “Insomma, il clima non aiuta il settore ed avendo una certezza di una riduzione delle superfici e della resa per ettaro, continua Nicastro, i prezzi del pomodoro dovrebbero superare finalmente i costi di produzione” (argomento tanto a cuore alla sezione nazionale Confagricoltura che nelle varie sedi istituzionali partecipa sempre con studi di settore dettagliati ed attualizzati).
“Per il resto, stranamente, si iniziano a lamentare ritardi nei ritiri”. CONFAGRICOLTURA auspica che sia una situazione temporanea dovuta solo a motivi tecnici e organizzativi.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.