Foreste Casentinesi: il piano per il parco

Arriva il più importante strumento pianificatorio del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna. Primo incontro tecnico sul “Piano per il Parco” con i dipendenti e il Corpo Forestale dello Stato operativo nell’area protetta nazionale.
Il Piano per il Parco delle Foreste Casentinesi, così come previsto dalla legge quadro sulle aree protette, regola la gestione dei territori che sono compresi nei suoi confini. E’ stato il primo, tra quelli con territorio ricadente fra più Regioni, ad essere approvato in Italia. Nel Parco sono attivi, con diverse competenze (Coordinamento Territoriale per l’Ambiente e Uffico Territoriale per la Biodiversità), 55 operatori del Corpo Forestale dello Stato. Anche a loro sarà affidato il compito di garantirne il rispetto, con l’informazione e la sorveglianza, su tutto il territorio protetto. Lo strumento, sovraordinato rispetto agli altri strumenti di pianificazione territoriale, definisce la ripartizione dell’area protetta in quattro zone a diverso grado di tutela e indica per ciascuna di esse gli obiettivi da perseguire. Contiene gli indirizzi, i limiti e le prescrizioni per l’uso sostenibile del territorio. Assieme al Piano Pluriennale Economico e Sociale (redatto dalla Comunità del Parco ed in fase di approvazione da parte delle Regioni) ed al Regolamento definitivo (che sarà approvato dal Parco nei prossimi mesi) permette di orientare tutte le azioni necessarie al conseguimento degli scopi istitutivi, di definire gli interventi per la tutela dell’ambiente naturale e le modalità di valorizzazione sociale e turistica del territorio. Diverse sono le modifiche che apporterà nella gestione di una delle aree protette più importanti d’Italia. Il passaggio è essenziale perchè consente di immaginare e orientare lo sviluppo futuro dell’area protetta sulla scorta delle esperienze accumulate in questi anni dal sistema dei parchi e delle prassi più significative a livello europeo.
Il presidente Sacchini e il direttore Boscagli hanno preannunciato alla Comunità del Parco (ed agli altri enti che hanno competenza territoriale sull’area protetta) l’organizzazione di incontri illustrativi. Il testo integrale è già disponibile al sito www.parcoforestecasentinesi.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.