Formaggi: export record nel 2012

Ditecheese1I formaggi italiani continuano a correre sui mercati internazionali e nel 2012 hanno segnato nuovi record in volumi e valore con 302.500 tonnellate consegnate (+7,38% sul 2011) e un giro d’affari che ha sfiorato i 2 miliardi di euro (+4,1%). Le stime sono di Assolatte che sottolinea come questa performance molto positiva sia peraltro avvenuta in un contesto di crisi internazionale e come il consuntivo 2012 confermi un trend di lungo periodo: dal 2000 a oggi i volumi esportati di formaggi italiani sono infatti cresciuti del 77%. Nella classifica dei mercati più importanti, svettano Francia, Germania, Stati Uniti e Regno Unito che nel 2012 hanno assorbito complessivamente 160mila tonnellate (pari al 53% delle esportazioni italiane a volume), mettendo a segno una crescita del 4,9%. Il maggior mercato di sbocco della produzione casearia italiana resta la Francia, che nel 2012 ha assorbito 63.600 tonnellate. Da segnalare – conclude Assolatte – la performance particolarmente brillante in Germania, dove le vendite di formaggi italiani hanno messo a segno un +9,18% in quantità, arrivando a sfiorare le 40.000 tonnellate. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.