Formaggio che bontà


Il formaggio è una delle voci più importanti della nostra alimentazione. E’ un cibo nutriente e naturale.
Prodotto antico di millenni, la sua storia ci racconta che la maniera di confezionarlo è rimasta quasi del tutto inalterata nel tempo. “Il formaggio è il latte divenuto adulto, non più liquido ma solido o semisolido”, così dice uno dei più grandi scrittori gastronomi europei.
Questo alimento è molto sensibile agli sbalzi di temperatura; ama soggiornare nel banco-frigorifero dove la temperatura è dai due ai sei gradi; il suo peggior nemico è il caldo.
Impariamo quindi a proteggerlo dal calore e dall’aria: in frigorifero dobbiamo aver cura di riporlo nelle zone meno fredde in un contenitore perfettamente chiuso.
Se lo sapremo trattare con cura esso ci ripagherà con il suo gusto gradevole, con le proteine e le vitamine tanto utili al nostro organismo. Ed ora vogliamo conoscere l’etimologia della parola “formaggio”? Essa proviene dal termine greco “formos”: così chiamavano infatti i popoli antichi quel paniere di vimini che serviva per riporvi il formaggio fresco a scolare e a prendere forma. E da “formos” i Romani derivarono la parola “forma” che diventò poi formaggio.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.