Fragola, la scienza rivela la sua preziosità per la salute

Scoperte le (insospettate) capacita’ “guaritrici” delle fragole. I ricercatori del Dipartimento qualita’ alimentare e nutrizione della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige hanno dimostrato per la prima volta che nella fragola e’ presente in grandi quantita’ l’agrimoniin, un tannino naturale appartenente alla famiglia degli ellagitannini usato largamente nella medicina tradizionale asiatica e studiato per le proprieta’ astringenti, antiemorragiche, antimalariche e antitumorali. Secondo la ricerca, oggetto della tesi di laurea in Scienze farmaceutiche applicate presso la facolta’ di Farmacia dell’Universita’ di Padova della studentessa trentina Elisa Pojer, l’agrimoniin e’ il piu’ importante ellagitannino presente nella fragola e nella fragolina di bosco, ed e’ presente nella dose di 200 milligrammi per chilogrammo di frutto.

Fino ad oggi l’importanza di questo principio attivo, isolato per la prima volta nel 1982 in una pianta officinale perenne che cresce in Oriente (Agrimonia pilosa Ledeb), era del tutto inesplorata nella alimentazione umana e ignorata dalle banche dati nutrizionali. Si riteneva erroneamente che il principale ellagitannino della fragola fosse invece un’ altra struttura, denominata “sanguiin H6”. La ricerca. Il team di ricercatori di San Michele, nell’ambito di un progetto mirato di durata annuale, che ha coinvolto anche Graziano Guella dell’Universita’ di Trento e Mirella Zancato della Universita’ di Padova, ha estratto e purificato l’agrimoniin mediante tecniche di cromatografia preparativa dai frutti maturi della fragolina di bosco, la Fragaria vesca. La sua struttura e’ stata caratterizzata dettagliatamente attraverso esperimenti di risonanza magnetica nucleare, spettrometria di massa ed altre tecniche spettroscopiche. E’ stato sviluppato un metodo cromatografico per l’analisi del frutto, e si e’ potuto confermare che sia nella fragola (varieta’ Darselect) che nella fragolina agrimoniin e’ presente in quantita’ molto elevate (centinaia di mg/kg) e che e’ di gran lunga il piu’ importante ellagitannino presente nel frutto. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.