Come cambia il menù dopo le decisioni europee.

Ecco le novità introdotte sulle nostre tavole a seguito di decisioni dell’Unione Europea: è la Coldiretti a compilare il menù.
A partire dal primo giugno 2010 entrano in vigore le nuove norme sulla pesca che di fatto fanno sparire dalle tavole degli italiani telline, cannolicchi e altri pesci della tradizione gastronomica regionale –in precedenza c’era stato il via libera al formaggio senza latte: dal primo gennaio 2009 infatti puo’ essere incorporato fino al 10% di caseina e caseinati nel formaggio, al posto del latte. E’ stato introdotto il vino senz’uva per effetto della riforma europea del settore vitivinicolo che ha autorizzato la produzione e la commercializzazione di vini ottenuti dalla fermentazione di frutti diversi dall’uva come lamponi e ribes. Ma non è l’unica novità che riguarda il vino: l’Ue ha dato il via libera all’invecchiamento artificiale del vino attraverso l’utilizzazione di pezzi di legno al posto della tradizionale maturazione in botti di legno. Oltre al vino senz’uva c’è poi l’aranciata senza arancia, ma la possibilità di vendere sul mercato bibite di fantasia al gusto e con il colore dall’arancia senza contenere tuttavia neanche una minima percentuale del prezioso agrume e’ stata scongiurata in Italia. Nonostante l’impegno dell’Unione nel tutelare le denominazione dei prodotti alimentari tipici continuano a proliferare anche all’interno dell’Europa i falsi. E’ il caso dei formaggi tipici dove, dopo il Parmesan, e’ stato scoperto in Romania il Parmezan, ma anche la Fontina svedese, il Parmi olandese, la polenta che diventa ‘palenta’ in Montenegro, il barbera bianco venduto un supermercato rumeno. A questo si aggiunga che la metà dell’etichetta della spesa resta anonima per il 50% relativamente a formaggi ai salumi, dalla pasta ai succhi di frutta.

Un Commento in “Come cambia il menù dopo le decisioni europee.”

Trackbacks

  1. Tweets that mention Come cambia il menù dopo le decisioni europee. | Con i piedi per terra -- Topsy.com

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.