Frutta e latte nelle scuole, Ue propone per Italia 24,7mln annui

frutta consumiLa Commissione europea – secondo quanto appreso dall’ANSA – proporrà domani ai rappresentanti dei 28 Stati membri di concedere all’Italia contributi Ue per 24,7 milioni di euro annui, nell’ambito dello schema di distribuzione gratuita di frutta, verdura, latte e latticini nelle scuole, su cui un accordo di massima è stato raggiunto ieri dai ministri dell’agricoltura Ue. Globalmente, dal primo agosto 2017 al 31 luglio 2013, l’Italia riceverebbe 148,2 milioni di euro.
Lo schema indicativo di distribuzione dei 250 milioni di euro annui di fondi Ue (150 per l’ortofrutta, 100 per latte e latticini) su un periodo di sei anni, sarà domani sul tavolo del Comitato speciale agricoltura (dove sono presenti a livello tecnico tutti gli Stati membri) con l’obiettivo di finalizzare l’accordo di massima raggiunto dal Consiglio Ue. Dei 24,7 milioni di euro annui che riceverebbe l’Italia 16,71 milioni andrebbero alla distribuzione di frutta e verdura, e i restanti 8 milioni alla distribuzione di latte e latticini ai bambini delle scuole elementari. Rispetto ai 250 milioni annui dell’Ue, l’Italia si posiziona al quarto posto tra i beneficiari dopo i 35,1 milioni della Francia e i 29,1 milioni rispettivamente di Regno Unito e Germania. L’investimento globale per l’Ue è di 1,5 miliardi di euro. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.