Frutta e verdura di stagione, per affrontare l’autunno con gusto e benessere

Dopo la lunga e calda estate, anche quest’anno per milioni di bambini e ragazzi è ricominciata la scuola. E quale modo migliore per affrontare l’impegnativo percorso, fatto di lezioni in classe, corse in palestra, compiti a casa, se non migliorando anche le proprie abitudini alimentari?
È questo, infatti, il momento dei buoni propositi e Fruitylife, un programma internazionale sostenuto da Alimos e co-finanziato da Unione Europea e Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, fornisce alcuni utili suggerimenti per realizzarli, almeno per quello che riguarda una sana e corretta alimentazione.
Obiettivo del progetto, è mettere in atto una campagna d’informazione ed educazione sulla salubrità e sulla sicurezza dei prodotti ortofrutticoli freschi, così da promuoverne il consumo in Italia, Germania e Francia, ed ecco allora alcune deliziose ricette, proposte da Fruitylife, per avvicinarsi con gusto a frutta e verdura di stagione.
Secondo quanto riferisce l’Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, nella regione europea più di 200 milioni di adulti e 14 milioni di bambini hanno problemi di sovrappeso e in molti paesi dell’UE – come ricorda il Consiglio Europeo dell’informazione del cibo nel suo rapporto annuale sul consumo di frutta e verdura – la presenza di questi alimenti nella dieta dei cittadini è inferiore ai 400 g. al giorno, la quantità minima raccomandata dall’OMS.
Un consumo adeguato di frutta e verdura aiuta invece a mantenere l’equilibrio energetico e apporta nutrienti fondamentali come vitamine e minerali e i prodotti freschi di stagione sono il modo più sano per introdurre tali sostanze.
Perché non provare allora un piatto divertente e saporito come il cavolfiore rosato? Questo ortaggio è l’ideale per affrontare l’arrivo della stagione fredda: è infatti ricco di vitamina C e acido folico e svolge una preziosa azione detossificante. Inoltre, la preparazione di questo versatile contorno è semplice e basta seguire poche indicazioni per un risultato che piacerà a tutta la famiglia, compresi i più piccoli.

Cavolfiore Rosato
INGREDIENTI (per 4 persone)
1 cavolfiore bianco
400 g di pomodori, passata
80 g di olive nere
2 spicchi di aglio
2 capperi
1 prezzemolo tritato-olio-sale

PREPARAZIONE (35 minuti)
1.Cuocete al vapore il cavolfiore ridotto in cimette per circa 10 minuti, scolandolo leggermente croccante.
2.Mescolate la passata di pomodoro con un bicchiere scarso d’acqua, i capperi dissalati e le olive sminuzzate.
3.Rosolate l’aglio tritato con 3-4 cucchiai d’olio, aggiungete il prezzemolo e dopo un minuto la passata, salate e cuocete a fuoco dolce per 10 minuti. Unite le cimette di cavolfiore, mescolate con cura e cuocete per altri 5 minuti, controllate il sale e servite.
Fonte: www.cucina-naturale.it

Associare questo piatto saporito a un dolce leggero e gustoso, in cui sia la frutta a farla da padrone, è facile, seguendo i consigli di Fruitylife. Allora, perché non provare il dessert di uva alla vaniglia con salsa di fichi e pesca?
L’uva infatti, uno dei simboli della prima parte dell’autunno, è il frutto migliore per affrontare la ripresa dopo l’estate: tonificante, energetica, diuretica, facilita il processo digestivo ed è ricca di preziosi antiossidanti.

Dessert di uva alla vaniglia con salsa di fichi e pesca
INGREDIENTI (per 4 persone)
500 g di uva
100 g di lamponi
8 fichi
1 pesca bianca
1 limone
8 meringhe
½ bacca di vaniglia

PREPARAZIONE (40 minuti)
1.Grattugiate un po’ di scorza del limone e spremetene il succo. Pelate la pesca e tagliatela a pezzetti, poi irroratela con la metà del succo di limone.
2.Dividete a metà gli acini d’uva, levate i semi e sistemateli in una ciotola. Conditeli con la scorza del limone, il suo succo rimanente e la bacca di vaniglia divisa in 3-4 pezzi. Mescolate, coprite e lasciate marinare per 30 minuti al fresco.
3.Sbucciate i fichi e in un piatto schiacciateli, poi frullateli finemente insieme alla pesca fino a ottenere una crema profumata.
4.Tagliate i lamponi a metà per il lungo; sbriciolate le meringhe.
5.Distribuite l’uva senza la vaniglia in 4 coppette o bicchieri di vetro, ricopritela con la crema (oppure posate l’uva sopra la crema, come nella foto), cospargete le meringhe e finite con i lamponi. Servite subito il dessert
Fonte: www.cucina-naturale.it

Alimos, capofila del progetto Fruitylife, è una società cooperativa impegnata a favorire processi d’innovazione nel settore ortofrutticolo e a tutelare la salute dei consumatori. I suoi soci coinvolti nel Progetto sono alcune tra le principali realtà produttive italiane, all’avanguardia nei sistemi di qualità e certificazione: Alegra, Apofruit Italia, Conor, Naturitalia e Orogel Fresco.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.