Frutta nelle scuole: a novembre la frutta d’autunno sui banchi di 14 regioni


Apofruit Italia, Naturitalia e Orogel Fresco guidano il raggruppamento formato dalle maggiori organizzazioni di produttori italiane risultato quest’anno aggiudicatario di cinque lotti del bando relativo al Programma di educazione alimentare ‘Frutta nelle Scuole’, promosso dall’Unione Europea e cofinanziato dal Mipaaf. Quattordici le regioni interessate (Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Sardegna, Marche, Lazio, Toscana, Umbria, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli Venezia-Giulia, Trentino Alto-Adige), oltre 587 mila bambini di tremilacinquecento scuole in cui verranno distribuite frutta e verdura fino al termine dell’anno scolastico in corso .Dopo gli ottimi risultati della scorsa annualità (in cui il medesimo raggruppamento ha servito complessivamente dieci regioni), Apofruit Italia, Alegra, Apoconerpo, Apot, Naturitalia, Orogel Fresco e Vog Products, hanno rinnovato la propria collaborazione nel contesto di un progetto di spiccato valore sociale e di altrettanto elevata complessità logistico-organizzativa. In quest’ottica sono entrate nel gruppo anche altre organizzazioni impegnate su territori specifici, come Op Nordest, Codma, Sole Soc. Coop, Lagnasco Group, Terre e Sole di Sicilia, Giardinetto.L’unione delle singole capacità organizzative permette di garantire l’altissima qualità del prodotto offerto e del servizio in generale. Tutte le aziende coinvolte, infatti, si stanno impegnando a contattare tutte le scuole per effettuare le prime distribuzioni già negli ultimi giorni di novembre, riuscendo, in questo modo, ad offrire ai bambini anche varietà ortofrutticole più tipicamente autunnali. A coordinare le distribuzioni saranno Naturitalia, in quanto capofila del lotto 3 (Trentino Alto-Adige, Veneto, Friuli Venezia-Giulia), Apofruit Italia, capofila dei lotti 4 e 5 (Umbria, Toscana, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Sardegna), Orogel Fresco, capofila dei lotti 6 e 7 (Campania, Basilicata, Puglia, Abruzzo, Molise).
Ogni alunno delle scuole aderenti al progetto nelle regioni sopra citate riceverà frutta e verdura fresca, intera e/o sbucciata, tagliata e pronta all’uso in confezioni monodose studiate con particolare riguardo per ridurre l’impatto ambientale tramite l’utilizzo di imballaggi primari biodegradabili e/o riciclabili. Tutto questo senza tralasciare l’ampiezza della gamma di tipologie ortofrutticole da far conoscere ai bambini, l’attenzione alla stagionalità e alla qualità certificata del prodotto distribuito. Qualità e sicurezza alimentare garantite dalla struttura stessa di Organizzazioni di Produttori impegnate nella costante valorizzazione del prodotto dei propri soci e, di conseguenza, delle potenzialità del territorio d’origine, esaltate da un percorso di filiera corta possibile solo grazie alla presenza ramificata dei componenti dell’RTI su tutto il territorio nazionale.
Lo spuntino a base di frutta verrà consumato dai bambini nel corso della mattinata, lontano dai pasti, per sottolinearne la valenza educativa. Al fine di evidenziare tale aspetto sono previsti momenti educativo-didattici specifici, le cosiddette misure d’accompagnamento, per la progettazione e la realizzazione delle quali l’RTI ha incaricato anche quest’anno la società Alimos (www.alimos.it). Oltre 4200 iniziative tra animazioni curate da attori professionisti, orti scolastici introdotti da esperti del mondo agricolo professionalizzato, visite in fattoria, stabilimenti produttivi e farmer market, faranno da supporto a insegnanti e famiglie nella guida dei bambini verso la scoperta e l’acquisizione di una cultura alimentare più sana.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.