Fumetti e tortellini sotto le due torri

fumettoLa storia del fumetto appartiene a Bologna quanto i tortellini e il friggione. Questa la premessa che dara’ il via all’ evento organizzato al Bistrot 18 , tra tavole e “tavole”. Dai prolifici anni 70 a oggi, le indimenticabili firme del migliore fumetto bolognese si ritrovano con gli storici “vicini di casa”, quelli della Traumfabrik. L’idea e’ dello chef creativo , intraprendente e “stellato “ Marcello Leoni. L’appuntamento il 16 dicembre, con Onofrio Catacchio dalle 18,00 alle 21,00 tra brindisi e degustazioni.
Nella seconda metà degli anni settanta il numero 20 di via Clavature ospitava la Traumfabrik, la casa/studio/covo di tanti artisti, versione nostrana della Factory di Andy Warhol, da cui è nata la leggendaria scena dei fumettisti di “Cannibale” (Pazienza, Scozzari, Liberatore), dei Gaz Nevada, di “Valvoline”, l’inesauribile happening visual-musicale che ancora anima questa città e ne fa, nell’indifferenza delle istituzioni e all’insaputa della maggioranza dei suoi stessi abitanti, una delle grandi fucine dell’immaginario mondiale. Sapendo che il Bistrò 18 è muro a muro con i locali che hanno accolto la famosa officina ho desiderato – dice Leoni- riallacciarmi in qualche modo alla Traumfabrik, a questo mito per tutti gli appassionati di fumetto come me. Ma non e’ soltanto una fortuita convergenza topografica. Il fatto e’ che Bologna e’ ancora oggi, persino dopo la morte di due figure immense come Bonvi e Magnus, una delle centrali mondiali del fumetto, un’arte niente affatto marginale, come dimostra l’assorbimento dell’immaginario Marvel da parte della Disney alla ricerca delle mitologie e delle modalità espressive di massa del futuro. Tutti i protagonisti del fumetto d’autore italiano, tra i quali nomi celebrati internazionalmente come Igort, Ricci, Giardino, Mattotti, vivono o ruotano attorno a Bologna; È per questo, per rendere omaggio a questa nostra “eccellenza” che, a partire dalla fine di novembre, il Bistrò 18 ospiterà piccole (ma significative) mostre personali dei protagonisti del fumetto bolognese, a cominciare da Onofrio Catacchio uno degli autori Marvel USA.

2 Commenti in “Fumetti e tortellini sotto le due torri”

Trackbacks

  1. notizieflash.com
  2. diggita.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.