Fvg; arrivano gli aiuti statali per le gelate del 2009


Gli agricoltori che hanno subito danni in seguito alle gelate dell’inverno 2009 potranno beneficiare degli aiuti statali previsti dal Fondo di solidarieta’ nazionale inoltrando le domande agli Ispettorati agricoltura e foreste competenti per territorio entro il termine del 29 aprile prossimo. Lo ha reso noto la Regione. L’evento gelate che ha interessato molti comuni della nostra regione nel dicembre del 2009 e’ stato dichiarato ”eccezionale” con Decreto del Ministero delle Politiche agricole del 4 marzo 2011. Il provvedimento ministeriale fa riferimento a quanto accaduto nelle notti comprese tra i giorni 19 e 21 dicembre 2009 quando, dopo una abbondante nevicata, l’Arpa Osmer Fvg registro’ le temperature dell’aria piu’ basse degli ultimi 20 anni, con picchi oscillanti tra -15 e i -18 gradi. Nei casi piu’ gravi, soprattutto a carico della coltura di actinidia (kiwi), si erano verificate fessurazioni corticali che avevano portato a morte diverse piante, mentre per la coltura dell’olivo, come pure per la coltura della vite, erano stati riscontrati danni irrimediabili a carico di giovani impianti. Per quest’ultima erano stati accertati danni anche a impianti di oltre 10 anni. Diverse specie ornamentali allevate nei vivai avevano inoltre subito danni irrimediabili. Gli Ispettorati dell’agricoltura e foreste avevano prontamente effettuato i necessari sopralluoghi presso le numerosissime aziende che avevano segnalato i danni, sopralluoghi che pero’ avevano potuto evidenziare la reale entita’ del danno solo la primavera successiva con la ripresa vegetativa. Questi accertamenti avevano portato alla proposta di delimitazione di localita’ individuate in 30 comuni nella provincia di Udine, 21 comuni nella provincia di Pordenone e 2 comuni nella provincia di Gorizia per un importo di danno complessivo di ben 13,7 milioni di euro. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.