G20 agricoltura: ministro Romano chiede un nuovo patto di responsabilità


Serve un nuovo patto di responsabilità tra le potenze mondiali, che privilegi la centralità della persona umana e il rispetto dell’ambiente: lo dice il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Saverio Romano, alla vigilia della sua partecipazione alla riunione ministeriale del G20 Agricoltura a Parigi. La riunione, afferma Romano in una nota, “giunge in un momento particolarmente delicato del comparto su scala mondiale, sia per quanto attiene la sicurezza alimentare, sia per quello che riguarda la volatilità dei prezzi delle materie prime agricole”. “Rimane sempre valido e attuale l’impegno di questo organismo a coordinare le politiche agricole sulla produttività nonché la disponibilità di cibo. Il contesto mondiale – prosegue il ministro – si caratterizza per una sempre maggiore richiesta di cibo da parte di Paesi in via di sviluppo ma anche per un accentuarsi di tensioni nei mercati, a causa di movimenti speculativi che sicuramente hanno ricadute economico-sociali negative in tutto lo scenario internazionale”.”Il nostro Paese, in modo sinergico con tanti altri partner, non solo europei e in perfetta collaborazione con le strutture internazionali, è impegnato nella risoluzione di quello che appare come uno dei problemi del futuro del nostro pianeta: l’equilibrio tra la domanda e l’offerta di nuovo cibo. In tal senso il G20 parigino non può che affrontare il tema in modo lungimirante e saggio, nella consapevolezza che il tempo degli egoismi e delle rendite di posizione è finito e che serve – conclude Romano – un nuovo patto di responsabilità tra le potenze mondiali, che privilegi la centralità della persona umana e il rispetto dell’ambiente”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.