Galan: bene i controlli in tempo di vendemmia

“Non si fanno attendere i risultati dell’attività di controllo che ogni anno l’Ispettorato della tutela della qualità e repressione frodi mette in campo durante la campagna vendemmiale”.
Così il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Giancarlo Galan, commenta i sequestri realizzati dall’Organo di controllo del Ministero, in questo inizio di campagna 2010/2011.
“L’Ispettorato, che durante tutto l’anno garantisce un elevato numero di controlli nel settore vitivinicolo, intensifica – prosegue il Ministro Galan – le sue iniziative durante la campagna vendemmiale allo scopo di garantire la sicurezza e la qualità dei prodotti, nonché la conformità dei processi di lavorazione lungo tutta la filiera.
Gli interventi svolti finora hanno comportato sequestri di importanti quantitativi di prodotti irregolari.
Tra questi, in particolare il sequestro da parte dell’Ufficio di Torino di 6.953 hl di mosto di uve moscato, destinato al Moscato d’Asti Docg e Asti Docg Spumante – ottenuti da uve prodotte in eccedenza alla resa per ettaro, stabilita dalla Regione Piemonte – e il sequestro di 7681,13 hl di vino Barbera d’Asti e vino rosso, tenuti in cantina senza la documentazione necessaria a provarne la provenienza.
In Puglia sono state invece sequestrate circa 35mila bottiglie di Igt Puglia e Igt Veneto, pronte per la vendita ed erroneamente etichettate.
Nel Lazio sequestrate inoltre 18.400 bottiglie di vino bianco da tavola, che si fregiavano in etichetta del nome di diversi vitigni contrariamente a quanto consentito dalla normativa vigente. L’Ufficio di Roma ha sequestrato anche diverse decine di ettolitri di vino bianco, tenuto irregolarmente poiché privo di ogni giustificazione documentale.
“L’intensificazione dell’attività di controllo nel periodo vendemmiale, oltre a svolgere funzioni di deterrenza, mira a scongiurare – ha aggiunto il Ministro Galan – le false fatturazioni e le introduzioni di prodotto in nero, ovvero tutte le operazioni fraudolente che il periodo di lavorazione consente e che, con il trascorrere del tempo, troverebbero minori probabilità di essere scoperte”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.