Galan: i bambini ambasciatori del mare

Tutti i popoli del mediterraneo uniti per salvare il mare: questo il messaggio che il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Giancarlo Galan, ha affidato a Ostuni ai bambini e ragazzi in occasione della cerimonia finale del Festival organizzato dal Mipaaf, ‘Marinando’, laboratorio di teatro e video per studenti di scuole di tutt’Italia e di vari Paesi del Mediterraneo. Galan si è rivolto loro rendendoli ”ambasciatori” della tutela del mare, pensando – ha detto – che il loro impegno per il mondo del mare ”potrebbe essere il piu’ forte strumento per conservare sia le risorse naturali sia le attivita’ umane che in mare si svolgono, anche la pesca”. ”Il mare, soprattutto il Mediterraneo, subisce – ha detto Galan – molti impatti. I trasporti, l’inquinamento dalle citta’, dalle fabbriche, dalle campagne, la pesca eccessiva. Tutto quello che facciamo a terra ha riflessi in mare. Pensate che il
mare riceve tutto e restituisce tutto dopo l’evaporazione. Il mare nasconde molti dei problemi generati a terra. Ma fino a quando potremo continuare in questo modo? Dunque dobbiamo preoccuparci della salute del mare, anche per la nostra vita a terra”. Galan ha ricordato le attivita’ compiute dal ministero per la pesca responsabile (blocco della pesca del tonno rosso e della pesca a strascico, per esempio): ”quindi no alla pesca illegale che distrugge un bene di tutti”.
”Altro messaggio da diffondere – per il ministro – e’ che per difendere il mare dobbiamo conoscerlo, per questo come ministero, con la Commissione europea finanziamo molti studi”. ”Altro messaggio” e’ che bambini e ragazzi devono usare ”tutti i mezzi: libri, internet, la televisione, per conoscere sempre piu’ il mare, considerandolo una parte essenziale della vita sulla terra”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.