Galan: mai più altre mozzarelle blu. Serve l’etichettatura


“Scandali come quello delle mozzarelle blu non devono mai più verificarsi. Sono d’accordo con gli allevatori che domani manifesteranno al Brennero contro le contraffazioni alimentari. Ma penso anche che da un male possa nascere un bene. L’iniziativa di domani deve farci riflettere sull’urgenza dell’etichettatura nel settore lattiero-caseario, io stesso mi farò interprete in sede di dibattito parlamentare del diritto dei produttori di vedere riconosciuto il proprio lavoro e della necessità dei consumatori di conoscere la provenienza di ciò che acquistano. A causa del deficit produttivo che con questi prezzi rischia di peggiorare ulteriormente, la difesa dei produttori italiani passa necessariamente attraverso una norma chiara sull’etichettatura.
Per quanto ci riguarda, noi rispetteremo sempre le norme stabilite dall’Unione Europea, ma pretendiamo che il latte che importiamo sia latte di qualità. E’ necessario quindi che anche gli altri Stati comincino a pensare ad una norma sulle etichettature, a garanzia di tutti i consumatori”.
Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Giancarlo Galan, commenta la notizia delle migliaia di allevatori e coltivatori che domani inizieranno la loro mobilitazione dal Brennero in difesa del Made in Italy, contro le contraffazioni alimentari.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.