Galan: regioni più attive, accelera la spesa per i Psr

L’agricoltura italiana ”e’ finalmente sulla giusta strada per utilizzare e non sprecare centinaia di milioni di euro di finanziamenti dell’Unione europea”. Lo afferma il ministro delle politiche agricole Giancarlo Galan nel sottolineare che l’ultima rilevazione della spesa dei Programmi di Sviluppo Rurali italiani, effettuata al 30 settembre scorso dalla Rete rurale nazionale, evidenzia che la spesa aggiuntiva da realizzare entro il 31 dicembre 2010, per evitare ogni tipo di penalizzazione da parte della Commissione europea, si e’ ridotta a 646,1 milioni di euro, a cui corrisponde una quota comunitaria a rischio disimpegno pari a 368,9 milioni di euro. ”Ricordo, in proposito – aggiunge Galan – che alla fine del primo semestre la quota a rischio disimpegno era pari a 935,3 milioni di euro (in termini di spesa pubblica), corrispondente a 520,5 milioni di euro di sola quota comunitaria”. Le ragioni di questo andamento certamente piu’ favorevole sono diverse – spiega il ministro -, in primo luogo, una maggiore responsabilizzazione delle Regioni. ”In accordo con le Regioni ed Agea – prosegue Galan – abbiamo snellito le procedure di controllo delle domande relative alle misure a superficie, consentendo la ripresa dei pagamenti, tutt’ora in corso, relativi alle annualita’ 2008, 2009 e 2010. Abbiamo poi condiviso con Abi e Ania una serie di iniziative finalizzate ad agevolare l’accesso al credito da parte delle aziende agricole e a velocizzare il rilascio delle garanzie fideiussorie, necessarie per l’erogazione degli anticipi sui premi comunitari richiesti agli Organismi pagatori”. ”Inoltre, per migliorare – conclude il ministro – il livello di conoscenza degli strumenti finanziari attivabili attraverso i Psr, sempre in collaborazione con Abi e’ stata programmata una campagna informativa dedicata alla rete del credito che tocchera’ tutte le Regioni meridionali”. (ANSA).

Tags: ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.