Galan: “con il ministero userò il modello della sanità veneta”


”Il modello di buon governo che intendo applicare ai diversi settori di competenza del mio Ministero allo scopo di far sì che il settore primario del nostro Paese sia posto nella condizione di superare in positivo le varie criticità che al momento l’agricoltura sta affrontando e’ quello da me adottato per il sistema socio sanitario in Veneto”. Così il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Giancarlo Galan, interviene sull’approccio che intende continuare a seguire nella gestione del suo dicastero. ”Ciò che intendo dire – aggiunge il neo ministro – prende le mosse da una recentissima notizia che, pur riguardando la realtà del sistema socio-sanitario del Veneto, rappresenta ai miei occhi una rassicurante premessa per l’impegnativa sfida che ho cominciato in questi giorni”. Secondo una verifica del Ministero della Sanità e del Ministero dell’Economia e delle Finanze – spiega il Ministro – il bilancio del sistema socio-sanitario del Veneto è sostanzialmente in pareggio, nonostante la stessa Regione abbia rinunciato all’imposizione di tasse aggiuntive. ”Decisi a suo tempo – ricorda Galan – che la Regione non riscuotesse una delle addizionali Irpef. Pur non gravando più sulle spalle dei cittadini per un totale di 120 milioni di euro, non abbiamo penalizzato in nulla il sistema socio-sanitario del Veneto, ponendolo, anzi, tra i migliori d’Europa”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.