Galan, viaggio istituzionale in Russia e Germania. “Interscambi utili per l’agricoltura italiana”

”Credo sia fondamentale per il settore primario italiano puntare sull’internazionalizzazione, cosi’ da incrementare un export gia’ importante sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo”. Lo afferma il ministro delle Politiche agricole, Giancarlo Galan, nel sottolineare che ”proprio in questa chiave intendo interpretare il viaggio di lavoro che mi accingo a compiere in Germania e in Russia. Gli interscambi tra l’Italia e questi due Paesi sono da sempre centrali per la nostra economia e vanno percio’ incoraggiati e facilitati”. Il viaggio istituzionale del ministro in Russia e Germania e’ previsto dal 6 al 9 febbraio, in compagnia di una delegazione di imprenditori del settore dell’agroalimentare italiano e del presidente dell’Ice Umberto Vattani. Domenica 6 a San Pietroburgo il ministro pranzera’ con alcuni imprenditori dell’agroalimentare italiano che operano nel mercato russo. Lunedi’ 7 febbraio a Mosca il ministro incontrera’ un’altra delegazione di imprenditori italiani e visitera’ lo stabilimento Marr di Odinzovo. Martedi’ 8 e’ prevista la bilaterale con il ministro dell’agricoltura della Federazione russa Elena Borisovna Skrynnik. L’incontro prevede anche la partecipazione dell’ambasciatore Zanardi Landi e di alcuni imprenditori. Successivamente il ministro si rechera’ alla Fiera Prodexpo (salone internazionale di prodotti alimentari, bevande e materie prime), nel complesso fieristico centrale ”Expocentre”, dove incontrera’ i giornalisti. Mercoledi’ 9, infine, il ministro sara’ a Berlino per partecipare a ”Fruit Logistica”, la piu’ importante fiera internazionale del settore ortofrutticolo, visitando i padiglioni italiani. Previsti un incontro con gli operatori italiani presenti alla fiera e una conferenza stampa sul ‘Programma frutta nelle scuole’. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.