Gardini (Fedagri): l’agricoltura è in crisi, la politica se ne occupi


A causa della crisi l’agricoltura ”vive una situazione di vera emergenza” e la politica ”ha messo finora in campo misure inadeguate”. Lo afferma il presidente di Fedagri-Confcooperative, Maurizio Gardini, in apertura dell’assemblea elettiva della federazione. Anche le cooperative, non diversamente dalle altre forme imprenditoriali, hanno sofferto il momento buio dell’economia – sottolinea Gardini – segnando, sulla base di un campione riferito a 500 cooperative, una riduzione del fatturato nel 45% dei casi nel periodo 2008-2009. A fronte di cio’, i costi di produzione sono in aumento per il 41% del campione esaminato. In particolare, rileva Gardini, la politica non si e’ dimostrata abbastanza sensibile ai problemi della cooperazione che ”rappresenta la grandissima parte dei nuovi produttori organizzati, attardandosi invece a tutelare, in modo velleitario, situazioni del passato”. Gardini rimarca dunque come sia tempo ormai che la politica si occupi del settore,”dando vita a un progetto complessivo che si articoli su due binari: il primo e’ quello del potenziamento delle aziende agricole in una logica di ammodernamento e razionalizzazione del tessuto produttivo; il secondo e’ quello di incentivare tutti i progetti di valorizzazione sul mercato, locale e internazionale, dei prodotti agricoli da parte dei produttori”. (ANSA).

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.