GdF sequestra due tonnellate di cibo avariato in Puglia


Erano destinate alle tavole natalzie, le due tonnellate di prodotti alimentari avariati e in parte con le etichette cancellate, scoperte dalla Guardia di Finanza in un deposito di Ruvo di Puglia. I finanzieri, nel corso di un controllo insieme agli ispettori sanitari dell’Asl di Bari, hanno scoperto che i generi alimentari erano stoccati in violazione delle piu’ elementari norme igienico-sanitarie.Si tratta di confezioni di baccala’, salumi, formaggi stagionati e freschi, in cattivo stato di conservazione, invasi da muffe, scaduti o privi di etichette indicanti la loro origine e la provenienza; in alcuni casi, le etichette erano parzialmente abrase. E’ stata inoltre accertata la contraffazione delle etichette di alcuni tipi di formaggio, che venivano venduti al pubblico come prodotti caseari locali, mentre, in realta’, erano prodotti nazionali per i quali le etichette di origine erano state staccate e sostituite con quelle riportanti denominazioni di cooperative casearie pugliesi. Il titolare della ditta proprietaria del deposito e’ stato denunciato per frode in commercio e violazioni al testo unico delle leggi sanitarie.(AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.