Giappone, allarme per carne bovina contaminata


Nuovo allarme alimentare proveniente dalla zona della centrale nucleare giapponese di Fukushima: le autorita’ nipponiche hanno riscontrato alti livelli di cesio radioattivo in 136 mucche, una scoperta che apre la strada allo stop del commercio di carne bovina. “L’esito piu’ probabile – ha confermato il ministro Goshi Hosono, ripreso dalla Bbc – e’ che metteremo al bando il commercio di carne bovina. Dobbiamo garantire la sicurezza alimentare”. Il vice ministro della Salute, Kohei Otsuka, ha ammesso che potrebbero essere stati colpiti animali anche nelle zone piu’ lontane, come confermerebbe di recente il ritrovamento di carne contaminata proveniente da fattorie a 100 chilometri da Fukushima. All’origine della contaminazione ci sarebbe il foraggio utilizzato per gli animali, nel quale e’ stato riscontrato un livello abnorme di cesio radioattivo. Per il ministero dell’agricoltura, pero’, un consumo limitato non pone rischi per la salute. La grande catena di supermercati Aeon ha annunciato controlli sulla carne, dopo che tuttavia centinaia di chilogrammi sono gia’ stati venduti nei suoi 14 punti vendita a Tokyo e nelle aree circostanti. All’indomani dello tsunami dell’11 marzo scorso, la Tepco, la societa’ che gestisce l’impianto nucleare di Fukushima, aveva annunciato di aver trovato livelli abnormi di cesio radioattivo nella carne bovina proveniente dall’area. Nei controlli successivi effettuati dall’Aiea (Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica) su campioni di frutta, verdura, carne e pesce, i livelli erano tornati al di sotto dei limiti massimi previsti dalle norme locali. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.