Giornata dell’acqua: Cia, la sete uccide più delle guerre

Africa2
“La mancanza d’acqua uccide di più di una guerra”. A lanciare l’allarme, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, è la Cia-Confederazione italiana agricoltori, che ricorda come oltre un miliardo di persone soffra la sete, 2,4 miliardi non abbiano accesso a una fonte sicura e ben 8 milioni muoiano a causa di malattie legate all’oro blu. Una situazione che rischia di diventare ancora più drammatica a causa della crescita demografica, dell’urbanizzazione e dei cambiamenti climatici. Fattori che incidono sulla domanda diretta e indiretta (produzione cibo) di acqua. In questo contesto, spiega la Cia, “l’agricoltura, se si garantiscono risorse idriche adeguate e se soprattutto si assicura l’accesso all’oro blu, può giocare un ruolo decisivo nella lotta alla fame nel mondo. Ed è per questo che rinnoviamo il nostro appello per più agricoltura in grado di dare risposte adeguate all’esigenza di cibo nel Pianeta”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.