Giornata mondiale dell’ambiente, per noi solo 0.001% acqua pianeta

Solo lo 0,001% (su circa 1,4 miliardi di Km3) dell’acqua presente sul Pianeta è a disposizione del consumo umano. Di questo parla il ‘Libro blu degli sprechi idrici in Italia’, in uscita in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente che si celebra oggi 5 giugno, e soprattutto del contrasto agli sprechi, per causa dei quali nel 2010 abbiamo prosciugato un volume d’acqua pari a 1/10 del mar Adriatico (12,6 miliardi di metri cubi d’acqua) per produrre 14 milioni di tonnellate di prodotti abbandonati nei campi. Pubblicato da edizioni Ambiente e Last minute market (lo spin off dell’università di Bologna ideato per il recupero degli sprechi alimentari), curato da Andrea Segré e Luca Falasconi, nel volume si fanno i conti rispetto a quanto pesano i vari cibi in termini di contenuto idrico: viene fuori che per un chilo di carne di manzo servono 16 mila litri d’acqua, mentre per una tazza di caffé ce ne vogliono 140. In un anno la dieta mediterranea utilizza poco più di 1.700 metri cubi di acqua a testa. Si può poi calcolare l’impronta idrica di un singolo individuo, quella degli italiani è pari a 2.303 m3 a testa all’anno. La media mondiale è di 1.385 m3 all’anno. “Sappiamo che la crescita illimitata non funziona più – spiega Andrea Segré, preside della facoltà di agraria all’università di Bologna – Bisogna rimettere al centro non l’economia ma l’ecologia”. In uno scenario al 2025 (del World business council for sustainable development) si evidenzia che la disponibilità di acqua pro-capite subirà delle riduzioni: per esempio in Africa si passerà dai 16.000 m3 del 1960 a meno di 4.000 m3 del 2025, nel medio oriente dai 4.000 m3 del 1960 ai 2.000 m3 del 2025.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.