Governo: Copagri, bene il discorso di Letta

palazzo chigi
Abbiamo apprezzato la serietà del discorso programmatico del premier Letta che tiene conto delle posizioni più volte espresse dalla Copagri sulla necessità di non vanificare i sacrifici fin qui compiuti dai soliti noti e, tra questi, dagli agricoltori”. Così il presidente della Copagri, Franco Verrascina, commentando le comunicazioni del presidente del Consiglio, Enrico Letta, al Senato. “Non vanificare tali sforzi – aggiunge Verrascina – significa rispondere alle esigenze del Paese. Il presidente del Consiglio sostiene che i sacrifici non sono finiti, ma ci conforta l’intento di non procedere con tagli lineari sulla spesa pubblica. Positivo anche l’obiettivo di ridurre il costo del lavoro a vantaggio dell’imprenditoria e dei lavoratori”. “Giustamente il premier guarda lontano – prosegue Verrascina – ed a proposito del tema dell’Expo 2015 sono importanti ed apprezzabili le parole sul ruolo dell’agricoltura, dell’agroalimentare e dell’enogastronomia, che nonostante la crisi fanno registrare risultati positivi. Rimarchiamo l’esigenza fondamentale di un governo stabile per il Paese e per l’agricoltura, anche per valorizzare al meglio il nostro settore dentro la nuova Pac e gestire bene le risorse che questa metterà a disposizione, evitando sprechi o il non utilizzo delle risorse stesse, come successo negli anni nello sviluppo rurale, con la conseguenza di perderle in futuro come prevede l’Unione europea”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.