Grana Padano, export in aumento e tengono i consumi interni

grana padano
Tengono i consumi nel 2013 di Grana Padano mentre le esportazioni aumentano del 4%. E’ quanto è emerso oggi dall’assemblea generale dei produttori del Consorzio Grana Padano a Rezzato (Bs), dove hanno preso parte anche il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni e gli assessori all’Agricoltura, Gianni Fava e al Territorio, Viviana Beccalossi. Il 2013 chiuderà con una produzione stimata di circa 4.571 milioni di forme (1.45 vendute all’estero) pari al 23% di tutto il latte italiano; quasi 6mila le stalle interessate dal circuito produttivo, 130 i caseifici e 300 le imprese, per un fatturato alla produzione di 1,7 miliardi e al consumo di 3 miliardi tra Italia ed estero. ”Grazie al nostro Piano Produttivo e alle capacità dei nostri operatori – ha ricordato Nicola Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio – siamo riusciti a non subire in maniera eccessiva gli effetti della crisi; dal 2006 siamo cresciuti del 13%”. Il Consorzio ha poi sollevato la piaga delle contraffazioni chiedendo alla Regione Lombardia affinchè le istituzioni nazionali ed europee emanino disposizioni che consentano al consumatore di non essere imbrogliato. I danni economici solamente per il Grana Padano, ha ricordato il presidente, ammontano a 1 miliardo di euro, 700 milioni all’estero e 300 in Italia.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.