Grana Padano, nuovo record nelle quotazioni


Nell’ultima settimana di gennaio infatti le quotazioni hanno raggiunto gli 8,64 euro al chilo per le forme che hanno fra i 16 e i 24 mesi di stagionatura e gli 8,38 euro al chilo per quelle con 4/12 mesi di maturazione. Si tratta di valori – commenta la Coldiretti Lombardia – che non si vedevano da anni: nel 2007 per esempio, in questo periodo, si viaggiava sui 6,20 euro al chilo. Una crescita che ancora non si riverbera in maniera adeguata sugli allevatori ma che viene sicuramente rafforzata dalla neo legge sull’etichettatura d’origine sostenuta con forza dalla Coldiretti e che impone di indicare la provenienza delle materie prime utilizzate per un prodotto. Proprio per il grana, infatti, il “grido di dolore” del Consorzio di tutela indica in oltre 100 milioni di euro la quota di mercato sottratta al formaggio originale dai “simil o finti grana”.
La trasparenza nell’indicazione d’origine – conclude la Coldiretti Lombardia – e’ sia un’arma di tutela per i consumatori sia una difesa per tutte quelle aziende italiane che lavorano sulla qualita’ e la sicurezza alimentare.(AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.