Granarolo: Uila-Uil, rinnovato accordo di gruppo 2011-2013

Fai, Flai e Uila hanno sottoscritto il rinnovo dell’accordo di gruppo Granarolo per il triennio 2011-2013 che interessa circa 1.100 lavoratori. Ne dà notizia il segretario nazionale della Uila-Uil, Tiziana Bocchi, che sottolinea come si sia giunti all’accordo “solo dopo una lunga fase di confronto che ha prodotto un risultato importante, sia dal punto di vista economico che normativo, a conferma della positiva tradizione di relazioni sindacali con il gruppo Granarolo”. Riguardo ai contenuti dell’accordo, Bocchi spiega che “con questo rinnovo si conclude il processo di armonizzazione economica tra tutti i lavoratori del gruppo e si definisce un unico premio variabile che raggiungerà, nel triennio, 6.000 euro così suddivisi: 1.900 nel 2011, 2.000 nel 2012, 2.100 nel 2013. Per quanto riguarda la parte normativa, viene rafforzato il sistema di relazioni industriali, si estende il diritto di precedenza anche ai lavoratori somministrati e viene previsto uno strumento che renda tracciabile e immediatamente consultabile la formazione individuale di ogni lavoratore. Ulteriormente migliorata anche la parte relativa alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro con il riconoscimento di due giorni aggiuntivi (dieci in totale) di congedo per malattia del figlio, con la previsione di percorsi ad hoc per il reinserimento dei lavoratori al rientro da congedi parentali e con la previsione di flessibilità nei tempi di entrata e uscita dei lavoratori che devono inserire al nido il figlio”. Infine, per quanto concerne i lavoratori coinvolti nella società di distribuzione ZeroQuattro, “il rinnovo rappresenta un’importante e ulteriore passo avanti verso l’integrazione con il resto dell’azienda”. (ANSA).

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.