Granarolo: utile 2013 a 8,5 milioni, ricavi a 992 mln

Granarolo 2Si è chiuso con un risultato netto consolidato pari a 8,5 milioni, in diminuzione rispetto agli 11,5 milioni di euro del 2012, l’esercizio 2013 di Granarolo. La società bolognese – si legge in una nota – ha registrato ricavi consolidati pari a 992,9 milioni, in aumento del 7,6% sui 70,3 milioni dell’anno precedente, mentre il margine operativo lordo (Ebitda) si è attestato 50,2 milioni contro i 60,1 del 2012. Nel corso del 2013, viene osservato, “i costi diretti di produzione sono aumentati del 12,1%, sia per effetto di dinamiche inflattive della materia prima – che nel 2013 ha raggiunto i livelli di prezzo più alti degli ultimi dieci anni – sia per i costi di aggregazione generati delle operazioni di acquisizione e partnership che hanno portato ad un nuovo perimetro societario”. Quanto alla posizione finanziaria netta, al 31 dicembre 2013 si è attesta a 127,6 milioni, in miglioramento di 7,3 mln rispetto al 31 dicembre 2012 e il patrimonio netto consolidato si è attestato a 197,6 milioni, in aumento rispetto a 182,9 milioni dell’anno precedente. “Siamo soddisfatti dei risultati 2013 – osservato Gianpiero Calzolari, presidente del cda di Granarolo – testimoniano la validità delle scelte strategiche intraprese per acquisire le dimensioni di player globale con una forte vocazione internazionale. Abbiamo fatto importanti passi in Europa attraverso l’acquisizione di Codipal, leader in Francia nel segmento dei formaggi italiani e costituito Granarolo UK. Il 2013 rappresenta per Granarolo il primo anno di piena attuazione del piano strategico 2012-2016 con importanti risultati sul piano internazionale e il raggiungimento di una quota di fatturato estero del 14%. Il 2014 sarà ancora un anno di crescita con un duplice obiettivo: da un lato prevediamo di consolidare il mercato europeo con ulteriori accordi e partnership, dall’altro guardiamo con attenzione ai mercati extra Ue, in particolare quelli asiatici dove possiamo valorizzare la filiera italiana e le eccellenze del Made in Italy all’estero”. (ANSA)

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.