Grano: semine a picco causa maltempo

Il maltempo autunnale, con piogge e alluvioni che hanno colpito vaste aree al nord e al sud dell’ Italia, nelle campagne ha fortemente limitato la semina dei cereali autunnali. Secondo stime di Sis-Societa’ Italiana Sementi, impresa sementiera con sede a San Lazzaro di Savena (Bologna) leader nella produzione e commercializzazione di seme di frumento tenero e duro, la riduzione delle semine va da un -10-15% delle aree piu’ precoci, come Bologna e la Romagna, a -30-40% di Veneto, bassa Lombardia, alta Emilia e centro Italia. ”Siamo di fronte ad una autunno eccezionalmente ‘bagnato’, il piu’ bagnato dell’ultimo decennio – commenta il presidente Sis, Gabriele Cristofori – comunque non tutto e’ perduto, c’e’ ancora tempo per poter seminare, approfittando del ritorno della stagione asciutta”. Sis e’ impegnata ad evitare il rischio di una forte contrazione delle semine e quindi di un ulteriore calo della produzione di frumenti. ”Si tratta – commenta Cristofori – di forniture strategiche per la qualita’ del made in Italy (pane e pasta). Nell’attuale scenario di volatilita’ dei mercati, non si deve disincentivare la produzione nazionale e quindi la capacita’ di auto-approvvigionamento del nostro Paese, rendendo l’industria di trasformazione ancor piu’ dipendente dalle importazioni”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.