Grappa, vendite in rialzo a Natale ma il 2010 non è andato bene


Nelle festivita’ natalizie le vendite di grappa hanno rialzato la testa, con un aumento del 4-5% sullo scorso anno che ha mitigato il forte calo accusato nei primi 9 mesi dell’anno. Lo afferma all’Ansa il presidente dell’Istituto nazionale grappa (Ing), Cesare Mazzetti, nel sottolineare che la ripresa delle vendite natalizie di grappa porta ”a una stima delle vendite 2010 di -4% a fronte a previsioni di partenza piu’ negative”. ”Le vendite di grappa, intesa soprattutto come regalistica, hanno superato le vendite di altri gruppi di prodotti – commenta Mazzetti – anche perche’, grazie al lavoro sull’immagine e sul valore del prodotto legato allo stile di vita, portato avanti da anni dai produttori, oggi la grappa e’ vista come un prodotto di prestigio”. ”Per il 2011 – continua Mazzetti – le previsioni vanno verso un ulteriore rialzo, con cauti segnali di ripresa condizionati da variabili economiche, come la recessione, e sociali, come gli effetti sulla mente dei consumatori della legge sul consumo di alcolici”. ”Le politiche ‘allarmiste’ in tema di alcolici – sottolinea da parte sua Lara Sanfrancesco, direttore di AssoDistil, hanno condotto ad una significativa riduzione dei consumi soprattutto al ristorante, poiche’ spesso si rinuncia all’alcolico di fine pasto per paura di imbattersi nelle sanzioni pesantissime dell’alcol test. Cio’ ha generato sicuramente un impatto considerevole tenuto conto che il settore indirizza la maggior parte della produzione a livello nazionale proprio sul canale Ho.re.ca”. Anche AssoDistil parla di ”cauto ottimismo per il settore in termini di ripresa” e sottolinea anche i positivi dati delle esportazioni che hanno segnato per il comparto acquaviti e liquori un +16% nel primo semestre dell’anno. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.