“Guerra” degli spot: respinto il reclamo della Plasmon nella diatriba con Barilla


Il Tribunale di Milano ha rigettato il reclamo di Heinz-Plasmon contro l’ordinanza del giudice di prima istanza, confermando così il carattere “ingannevole e denigratorio della pubblicità comparativa Plasmon” comparsa sulla stampa nazionale alla fine del novembre scorso e avente ad oggetto Macine Mulino Bianco e Piccolini Barilla. Lo comunica, in una nota, la Barilla, che esprime “profonda soddisfazione per questa ordinanza” e annuncia l’intenzione di proseguire nel giudizio di merito anche per il risarcimento danni.
A scatenare la battaglia legale tra Barilla e Plasmon era stata una pubblicità comparativa, pubblicata da Plasmon alla fine dello scorso novembre su alcuni quotidiani, nella quale i ‘piccolini Barilla’, pastina destinata ai palati dei più piccini, veniva affiancata a un prodotto Plasmon, con sotto la specifica: ‘Pasta per i bambini’ e ‘pasta per gli adulti’ riferita al prodotto della concorrenza. L’accostamento non era piaciuto al colosso di Parma, che aveva definito la comunicazione “illegale”. “Nessuno dei prodotti Barilla è rivolto specificatamente ai bambini da 0 a 3 anni, per questo motivo è assolutamente scorretto e ingannevole confrontare pasta per bambini per l’infanzia con pasta che è destinata a uso corrente per tutta la famiglia”. La nostra pubblicità, era stata la risposta della Plasmon, è basata su informazioni “vere, verificabili, complete e basate su dati analitici incontrovertibili”. Lo scorso 20 dicembre il Giurì di Autodisciplina pubblicitaria aveva dichiarato “ingannevole e denigratoria” la pubblicità comparativa di Plasmon. Parere analogo a quello del Tribunale di Milano, che lo scorso 18 gennaio aveva confermato il provvedimento d’urgenza pronunciato il precedente 3 dicembre nel quale definita “illecita la pubblicità comparativa di Plasmon nei confronti di Barilla”. Oggi la conferma di quella decisione, con il rigetto del reclamo presentato da Heinz-Plasmon davanti ai giudici della sezione specializzata di proprietà industriale e intellettuale.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.