I cittadini Ue firmano moratoria sugli Ogm


Sono oltre un milione i cittadini europei che hanno firmato una petizione per ‘congelare’ le autorizzazioni a coltivare e commercializzare organismi geneticamente modificati (Ogm). Insomma, una richiesta di moratoria fino a quando non ”sara’ rafforzato il sistema di autorizzazione degli Ogm e’ migliorate le prove relative alle sicurezza”. Lo hanno oggi annunciato l’organizzazione ambientalista Greenpeace e il movimento a difesa della terra Avaaz che, solo sette mesi fa, avevano lanciato la raccolta delle firme in base alla nuova legge di ‘iniziativa popolare’ prevista dal Trattato di Lisbona dell’Ue. Le due organizzazioni chiedono ora di poter consegnare la petizione personalmente al presidente della Commissione europea Jose’ Manuel Barroso e invitano l’Esecutivo Ue ”ad agire rapidamente per rispondere alle preoccupazioni dei cittadini”. Al presidente Barroso si chiede, in particolare, ”di costituire un corpo indipendente, etico e scientifico incaricato di valutare l’impatto degli Ogm”. Il direttore esecutivo di Avaaz, Ricken Patel, ha tenuto tra l’altro a sottolineare l’importanza dell’iniziativa popolare sugli Ogm, mentre il direttore di Greenpeace Ue, Jorgo Riss, ha invitato la Commissione europea ”a smettere di promuovere gli Ogm e cominciare seriamente la valutazione dei loro rischi”. Bruxelles ha fatto sapere che studiera’ la petizione ricordando pero’ che non e’ stato ancora adottato il regolamento per rendere operativo il principio di ‘iniziativa popolare’. La raccolta delle firme continua per raggiungere l’obiettivo di 1,5 milioni. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.