Idrovore accese nell’impianto monumentale di Moglia di Sermide

Avviate le idrovore del Consorzio di Bonifica Terre di Gonzaga in destra Po a Moglia di Sermide. Si tratta dell’impianto è monumentale, uno dei più belli d’Italia e perfettamente funzionante, che da stamane 23 novembre alle ore 10 ha iniziato a scolare da un comprensorio compreso tra Guastalla, Luzzara, Reggiolo, Moglia, Gonzaga, Suzzara, Motteggiana, Pegognaga a San Benedetto, l’immane quantità d’acqua caduta negli ultimi giorni.
Nelle ultime due settimane, infatti, sono caduti 100 millimetri di pioggia, equivalenti a una montagna vera e propria di 33 milioni di metri cubi d’acqua (100 litri al metro quadro!).
Le operazioni del Consorzio di Bonifica a presidio di questo territorio fortemente urbanizzato a cavallo tra Lombardia ed Emilia erano iniziate già dopo la piena di novembre, quando si attuarono le operazioni di chiusura, per impedire, con l’innalzamento del Po, il reflusso dell’acqua nei canali. Ne sono seguiti solo tre giorni di scolo delle acque a gravità e poi di nuovo le operazioni di chiusura. Da stamane di nuovo in funzione questo un impianto che scola dal comprensorio 13 metri cubi di acqua al secondo. Se il Po dovesse abbassarsi, si prevede di interrompere l’allontanamento meccanico delle acque nel pomeriggio di domani.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.