Il 44% dei francesi è contrario all’ingozzamento di oche e anatre per produrre foie gras

oche Il consueto sondaggio realizzato in Francia all’approssimarsi delle feste di fine anno rivela che il 44% dei francesi sono favorevoli alla proibizione dell’alimentazione forzata delle oche e delle anatre per la produzione del prelibato foie-gras. Sono soprattutto le donne (59,9%) e i minori di 35 anni (50,5%) i piu’ ostili al ”gavage”, termine che si puo’ tradurre come ”ingozzamento”, secondo il sondaggio Csa per Snda e Stop Gavage. ”Se il foie gras resta una tradizione sociale attivamente sostenuta dalle campagne pubblicitarie, il fatto che il 63% delle persone intervistate riconosca la sofferenza degli animali e’ certamente all’origine del favore che incontra l’interdizione”. Che comunque non e’ nei programmi del governo, anzi, i poteri pubblici finanziano campagne di promozione del prodotto largamente esportato, fattore cui si oppone il 59,1% degli intervistati. Soltanto il 12% si dice pronto a rifiutare di consumare foie gras, se gli viene offerto. Ogni anno in Francia sono alimentati a forza 37 milioni di anatre e 700mila oche.(ANSAmed).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.