Il caldo fa raddoppiare i consumi di frutta

Nell’ultima settimana di grande caldo sono praticamente raddoppiati rispetto a quella precedente gli acquisti di frutta consigliata per difendersi dai colpi di calore soprattutto per le persone anziane e per quelle piu’ giovani. E’ quanto stima la Coldiretti, nel sottolineare che 20,3 milioni di italiani hanno mangiato frutta fresca sia a pranzo che a cena, mentre sono circa un milione le persone non l’hanno mangiata mai. Pesche, albicocche, fragole, ciliegie, melone, cocomeri, susine e gli altri frutti di stagione sono il miglior modo per combattere il caldo e l’eccessiva sudorazione perche’ rinfrescanti, ricchi di vitamine e sali minerali indispensabili per non affaticare troppo l’organismo. Soprattutto gli anziani – sottolinea Coldiretti – per dormire bene la notte devono fare attenzione alla tavola preferendo pane, pasta, riso, ma anche lattuga, cipolla, radicchio, formaggi freschi, uova bollite, latte fresco caldo e frutta dolce come pesche e nettarine, che aiutano a riposare. Occorre invece evitare cibi pesanti, alcolici e gli alimenti troppo conditi. Sconsigliato anche bere bibite ghiacciate, meglio allora – conclude la Coldiretti – sostituirle con frullati, centrifugati, macedonie e succhi di frutta.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.