Congresso degli Agronomi chiude con un progetto per l’Italia

Sviluppo rurale, valutazione ambientale e biodiversità, gestione del territorio, uso sostenibile degli agrofarmaci. Sono i quattro punti cardine di ‘Un progetto per l’Italia’, documento conclusivo approvato nella giornata finale del 13/o Congresso nazionale dei dottori agronomi e dottori forestali, che si è aperto mercoledì e si è tenuto tra Reggio Emilia, Parma e Bologna. ”Il documento approvato oggi con il voto unanime dei delegati traccia le linee guida della categoria (21.351 gli iscritti in Italia) – ha commentato Andrea Sisti, presidente del Conaf (Consiglio dell’ordine nazionale dottori agronomi e dottori forestali) – e rappresenta una base di lavoro adeguata ai tempi della società e contemporaneamente innovativa, a disposizione di tutti i dottori agronomi e dottori forestali italiani”. Sulla Politica Agricola Comune – ha aggiunto – ”usciamo dal Congresso con la consapevolezza di voler essere parte attiva del dialogo con le istituzioni, in primis con le Regioni, come organo consultivo, non essendo una parte sociale, per favorire una posizione politica unitaria dell’Italia a Bruxelles. Vogliamo dare il nostro contributo per migliorare questo Paese in Europa – ha concluso Sisti – ricordando che un’agricoltura senza economia non puo’ avere futuro”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.