Il labirinto chiama i turisti

Per trascorrere un’originale giornata in agosto, il luogo giusto è il labirinto effimero di Alfonsine
Sarà sicuramente aperto ancora per tutto il mese di agosto, poi le condizioni climatiche determineranno il da farsi, il labirinto effimero di Alfonsine: 80.000 mq di superficie totale per oltre 3.500 metri lineari di sentieri “disegnati” nel mais per questa opera unica, realizzata da Carlo Galassi e dall’estro dell’artista Luigi Berardi. Il labirinto è visitabile tutti i giorni dalle ore 10 alle 22 e, per quanti lo desiderano, al termine della visità c’è la possibilità di rifocillarsi in ben cinque aree attrezzate anche con barbeque.
“L’alba dell’uomo” è il titolo del labirinto che in questo 2012 è ispirato dall’affascinante e quanto mai misteriosa storia dei Maya. Per questo leggendario popolo la terra veniva rappresentata come un campo di mais, perché le grandi divinità, fallito il tentativo di plasmare l’uomo dal legno e dall’argilla, decisero di plasmarlo dal mais.
Il labirinto si trova nell’Azienda agricola Galassi Carlo ad Alfonsine.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.