Il Lambrusco di Sorbara alla conquista del Brasile

È spumeggiante l’andamento del Lambrusco oltre oceano, in particolare in Brasile, dove ben il 73% delle importazioni di vino italiano riguarda proprio questo frizzante ed apprezzato prodotto. Le buone performances registrate nel Paese sudamericano – decimo mercato enologico al mondo per importanza – confermano il trend di costante crescita dell’esportazione: oltre il 50% della produzione di Lambrusco è infatti assorbito dai Paesi esteri, Stati Uniti in testa (con oltre il 35%), seguiti da Germania e Brasile.
In questo scenario decisamente favorevole, dall’11 al 13 luglio prossimi, la Cantina di Sorbara (una produzione complessiva di 1,5 milioni di bottiglie, ottenute dalla lavorazione di oltre 100mila quintali di uva) parteciperà ad una importante Missione Commerciale Wine, organizzata dalla Camera di Commercio dell’Emilia-Romagna al Renaissance Sao Paulo Hotel di San Paolo del Brasile, e incentrata su incontri B2B con operatori brasiliani della ristorazione, e della grande distribuzione e distributori di vini.
“Questa rassegna – afferma Carlo Piccinini, presidente della Cantina di Sorbara – rappresenta per la cooperativa un’importante occasione per promuovere sei etichette di punta della sua ampia gamma di vini, che, grazie al loro alto livello qualitativo ed alle apprezzate caratteristiche organolettiche, si rivolgono e soddisfano una clientela esigente e competente”.
La selezione presentata in Brasile riguarda il Lambrusco di Sorbara doc, vino dal colore rosso rubino con un profumo di frutti di bosco e fiori e un sapore vivace, pulito e giustamente acidulo; il Lambrusco di Sorbara Villa Badia, vino frizzante dal colore rosso rubino, delicato e armonioso, con un profumo di viola; il Lambrusco di Modena Galante, amabile dal colore rosso intenso, con una spuma persistente e un profumo di frutta rossa dolce; il Lambrusco di Sorbara Amore, vino frizzante, con un profumo intenso e vinoso, ed un sapore dolce e corposo; il Lambrusco Rosato Rosa di Primavera, vino frizzante, con un profumo fruttato ed armonico e un sapore sapido e abboccato e il Lambrusco Rosato Amorosa, lambrusco di Modena dal colore rosato, con un profumo fruttato e aromatico e un sapore dolce e armonico.
Per consolidare il processo di internazionalizzazione, nato come affascinante “sfida” e rivelatosi poi una grande opportunità per lo sviluppo della propria rete commerciale, la Cantina di Sorbara ha deciso di puntare su un mercato dalle grandi potenzialità, come quello brasiliano, che ha registrato nell’ultimo triennio un aumento del 55% delle importazioni di vino italiano, per una quota di mercato che raggiunge quasi il 15%. Questi dati sono trainati dalla nutrita comunità italiana carioca, costituita da 25 milioni di immigrati (o discendenti italiani) e sono in perfetta sintonia con una voglia sempre maggiore di prodotti “made in Italy” di qualità, che si registra in particolare nel target medio-alto dei giovani consumatori del Paese.

Un Commento in “Il Lambrusco di Sorbara alla conquista del Brasile”

Trackbacks

  1. Il Lambrusco di Sorbara alla conquista del Brasile | vineyards.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.