Il Lunario di Andrea Malossini per la prima settimana di settembre

“Braghi ad téla e mlón, in sètèmbàr i n’è pö bón” questo proverbio che significa” Braghe di tela e meloni, in settembre non sono più buoni” si accompagna all’altro,di derivazione modenese, che caratterizza questo periodo: “El zóch nèdi fra el dó madànn e-gli èn sèimper bòni” e cioe’ “Le zucche nate tra le due madonne (15 agosto e 8 settembre) sono sempre buone”. Insomma non e’ piu’ tempo di meloni ma si avvicina il periodo dele zucche migliori
Quanto ai Santi ricordati in questa settimana, il 4 settembre e’ la volta si San Marino: il santo è conosciuto soprattutto per avere fondato, nonché dato il nome, alla Repubblica di San Marino. D’origine dalmata, giunto a Rimini col compagno Leo, dopo essere stato ordinato diacono dal vescovo Gaudenzio, si stabilì sul monte Titano, creando un eremo. La stessa cosa fece san Leo in una rocca vicina (che ora porta il suo nome). Secondo alcuni Marino era in origine un tagliapietre, categoria della quale è patrono, e la sua scelta di vivere isolato in un posto allora così inospitale, fu motivato dalla volontà di sfuggire alle bramosie di una donna che, falsamente, si spacciava per sua moglie.
Giovedì 6 settembre è invece la festa di san Magno di Fussen. Nato sul finire del VII secolo in Baviera, Magno pare sia stato un abate benedettino compagno dei santi Colombano e Gallo. (storia molto agreste) L’amicizia per questi due santi lo portò, come narra una famosa leggenda, a convertire un orso goloso che, dopo avere rubato le mele destinate ai santi stomaci, si accingeva a farne un sol boccone. In memoria di questo episodio, Magno è invocato nelle campagne contro i pericoli prodotti alle colture agrarie dagli animali nocivi e i parassiti. Allora un consiglio : La prossima settimana, mi raccomando, braghe di fustagno o velluto e mangiate solo zucche. E se vi piacciono le mele, non mangiatele se intorno si aggira un orso goloso.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.