Il mondo di Milli: 3249 scuole al progetto sul miele e le api

Si è chiuso l’anno scolastico 2009-2010 ed è giunta a termine anche la I Edizione del progetto didattico “Il Mondo di Milli”, promosso da Conapi e Accademia del Miele-Mielizia, per coinvolgere gli alunni delle scuole primarie in un percorso pedagogico a tema ambientale.L’attività ha coinvolto 3249 istituti che hanno seguito un percorso che, attraverso il parallelo tra classe e alveare, ha sviluppato lo spirito di gruppo e il senso di responsabilità nei confronti dei compagni e della comunità, sia in termini sociali che ecologici e ambientali. Studiando i diversi compiti delle api nell’alveare e paragonandoli ai propri nella classe, osservando il ruolo dell’alveare nel nostro ecosistema e l’impatto umano sull’ambiente, i bambini sono stati chiamati a riflettere sulle piccole grandi azioni di rispetto quotidiano per l’ambiente; infatti alla fine del percorso (supportato da strumenti e materiali didattici), alle classi è stato chiesto di individuare e assumere un impegno comune nei confronti dell’ambiente.
Alle prime dieci classi sono stati poi assegnati ricchi premi didattici per la scuola.
Il primo premio è stato vinto la IV A della scuola primaria Domenico Moro di Milano.
L’attività ha previsto inoltre una serie di eventi nelle classi nel corso dei quali un apicoltore di Conapi, attraverso un’arnia chiusa e trasparente, ha illustrato ai bambini i delicati segreti dell’alveare, in modo sicuro e divertente.
“E’ stato sorprendente vedere come i bambini – spiega Chiara Marzaduri dell’Accademia del Miele – Mielizia- si siano riconosciuti nella capacità delle api di agire insieme, ognuna con le proprie peculiarità, per il buon funzionamento dell’alveare e di come l’abbiano confrontata con le loro responsabilità all’interno della classe e più in generale dell’ambiente.”
Per avere informazioni sul progetto, trovare tante informazioni e ricette al miele basta cliccare www.ilmondodimilli.it
Conapi
Il Consorzio Apicoltori e Agricoltori biologici Italiani nasce nel 1979 e oggi raggruppa centinaia di aziende apistiche e di singoli apicoltori di tutta Italia. Una rete che lo rende la cooperativa apistica piu’ rappresentativa in Europa. Oggi Conapi consente agli apicoltori soci di controllare direttamente tutta la filiera, dalla raccolta alla commercializzazione del miele, e di avere uno scambio continuo di conoscenze tecniche al fine di migliorare costantemente la qualita’ del prodotto. Leader nella produzione di miele italiano biologico, che commercializza prevalentemente con il marchio Mielizia, il Consorzio produce numerose varieta’ di mieli regionali e monoflora raccolti nei territori piu’ vocati d’Italia. Lo stabilimento, a Monterenzio (Bologna) e’ certificato ISO 9001 per la gestione della qualita’ ed ISO 14001 ed Emas per la certificazione ambientale. Ha ottenuto inoltre, la certificazione UNI 10939 per la rintracciabilita’ di filiera. Conapi ha infine scelto la certificazione biologica per oltre il 40 per cento della produzione.
Il fatturato dell’esercizio luglio 2008 – giugno 2009 e’ stato di 10,5 milioni di euro.
L’Accademia del Miele-Mielizia nasce per valorizzare da un punto di vista culturale, storico e gastronomico questo alimento dalle grandi proprietà ancora poco conosciute.
L’obiettivo che l’Accademia del Miele persegue è quello di accompagnare un numero sempre maggiore di persone alla scoperta del mondo del miele attraverso degustazioni guidate da esperti, visite presso gli apicoltori e lo stabilimento di lavorazione di Conapi, corsi di approfondimento e pubblicazioni dedicate.

Un Commento in “Il mondo di Milli: 3249 scuole al progetto sul miele e le api”

Trackbacks

  1. Il mondo di Milli: 3249 scuole al progetto sul miele e le api …

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.