Il palio delle botti

Quando il vino è memoria di una delle tradizioni popolari più diffuse e praticate in Italia: il gioco delle botti rotolanti lungo le vie contorte e sconnesse degli antichi centri storici delle grandi e piccole città del Belpaese. Il 26 settembre a Lanuvio (Roma), in occasione della “Festa dell’Uva e del Vino” n. 34, è di scena la finalissima del “Palio delle Botti 2010”, la rievocazione storica itinerante, all’edizione n. 4, che attraversa le Città del Vino di tutta Italia, unendo in un unico evento, una tradizione comune a tante regioni italiane (info: www.cittadelvino.it). Da Avio (Trento) a Buie (Croazia), da Castelnuovo Berardenga (Siena) a Chiopris Viscone (Udine), da Corropoli (Teramo) insieme a Lanuvio, Nizza Monferrato (Asti), Refrontolo (Treviso), Suvereto (Livorno) e Vittorio Veneto (Treviso), sono le squadre di “spingitori” di botti delle Città del Vino, che, al seguito di caratei della capacità di 500 litri, si contenderanno il palio firmato, per la prima volta, da artisti “novelli”: i ragazzi del Liceo Artistico di Velletri. “Anche piccole iniziative come questa – sottolinea il presidente delle Città del Vino Giampaolo Pioli – sono un esempio di sinergia tra i territori del vino, coinvolgendo più soggetti, come i giovani delle scuole, per raccontare una storia, quella del legame tra il mondo del vino e le nostre tradizioni”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.