Il Pampapato/Pampepato di Ferrara conquista nuova Igp Italia

pampapatoIl ”Pampapato di Ferrara/Pampepato di Ferrara” (Emilia Romagna) conquista per l’Italia una nuova Indicazione geografica protetta. Così da oggi, quello che è considerato il dolce simbolo di Ferrara, prodotto in tutta la sua Provincia, é ufficialmente iscritto nel Registro europeo delle denominazioni d’origine (Dop) e delle Indicazioni geografiche (Igp) tutelate dall’Unione europea contro imitazioni e falsi. L’Italia si conferma così – con quasi una denominazione su cinque rispetto alle circa 1.300 riconosciute dall’Ue – leader a livello europeo e mondiale per la produzione di eccellenze alimentari. La decisione presa dalla Commissione europea e’ diventata definitiva con la sua pubblicata oggi sulla Gazzetta Ufficiale dell’Ue. Sara’ pienamente operativa dal prossimo 28 dicembre. Già apprezzato alla Corte degli Estensi il ”Pampapato di Ferrara/Pampepato di Ferrara” non a caso fu modellato a forma di copricapo cardinalizio: veniva ritenuto un dolce ricco e degno di un papa tanto da essere offerto in dono agli alti prelati ecclesiastici dalla nobiltà di Ferrara. Da quest’usanza e dalla presenza di spezie sembra aver origine anche l’etimologia del dolce e la coesistenza delle due denominazioni ”Pampapato di Ferrara/Pampepato di Ferrara”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.