Il Prosciutto di Parma è il salume più esportato

prosciutto 1
Grazie agli eccellenti risultati ottenuti nei mercati internazionali, dove nel 2012 ha registrato un aumento del 10%, il Prosciutto di Parma è il prodotto della salumeria italiana più venduto all’estero: l’export della Dop di Parma vale infatti 232 milioni di euro, “più di quanto realizzato da Prosciutto Cotto, Mortadella e Wurstel messi insieme”. Le esportazioni incidono per il 28% sul fatturato complessivo del Prosciutto di Parma, quota destinata a salire e comunque decisamente superiore alla media del comparto agroalimentare italiano, che nel 2012 si è attestata al 19%. Risultati ancor più significativi se si considera che il Prosciutto di Parma rappresenta al 100% il Made in Italy, poiché vanta una filiera interamente italiana. I protagonisti di questo risultato sono stati soprattutto i Paesi extracomunitari, guidati dalle ottime performance degli Usa, che con 520mila prosciutti si confermano il primo mercato export del Prosciutto di Parma, Giappone e Australia. Faticano invece i mercati europei a eccezione della Germania, che registra un aumento del 14% scalzando la Francia dal secondo posto, e Olanda grazie all’exploit del prodotto in vaschetta.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.