Il Prosecco Doc dopo gli Usa punta sulla Germania


Dopo i successi della recente trasferta negli USA per ritirare il premio come Regione Vinicola dell’anno assegnatogli dalla prestigiosa rivista americana Wine Enthusiast, il Consorzio di tutela della Doc Prosecco, in piena attivita’ di programmazione per il Vinitaly, ha partecipato al PROWINE, fiera di settore sempre piu’ di respiro internazionale.
Difatti ProWein 2012 che dal 4 al 6 Marzo, ha messo in vetrina oltre 40.000 operatori del settore arrivati da tutto il mondo e oltre 3.700 espositori provenienti da almeno 50 paesi. “Non potevamo non esserci” precisa il Vicepresidente del Consorzio della Doc Prosecco Valerio Cescon “la Germania e’ un mercato dove il nostro prodotto ha una ormai una tradizione, e’ conosciuto ed apprezzato. Con una quota pari a circa il 40 %, quello tedesco rappresenta ancora il nostro mercato di riferimento per quanto riguarda l’export. Risultato ancora piu’ significativo se consideriamo gli incoraggianti incrementi di richiesta registrati da Paesi come ad esempio il Regno Unito, la stessa Europa, gli Stati Uniti”.
“A fronte dei favorevoli dati di vendita registrati nel 2011, non ci resta che augurarci che questo trend di crescita continui anche in futuro sia nei mercati dove il Prosecco e’ gia’ consolidato, sia nei mercati emergenti – chiosa dal Consorzio l’omologo Giorgio Serena, a sua volta Vicepresidente del Consorzio della Doc Prosecco. “E mi riferisco anche a mercati dalle grandi potenzialita’ come la Cina, dove ci stiamo da poco affacciando (con un 6-7% della quota export), e che potranno riservarci grandi risultati”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.