Il rischio influenza si combatte anche a tavola. I consigli della Coldiretti

supermercato frutta
”Dopo un’ estate che si e’ posizionata al quarto posto tra le piu’ calde dal 1800, con l’arrivo del freddo autunnale e gli sbalzi termici fino a dieci gradi, e’ importante difendersi dal rischio influenza, che questa settimana interessa 120 mila italiani, anche variando il menu’ alimentare con scelte che privilegiano il consumo di verdura, legumi e frutta di stagione in gran quantita”’. E’ quanto sostiene la Coldiretti in riferimento alle previsioni del virologo dell’Universita’ degli Studi di Milano, Fabrizio Pregliasco, sul rischio influenza determinato dall’arrivo del maltempo in tutta la penisola. ”L’autunno offre un’ampia varieta’ di frutta ma sono anche disponibili – sottolinea la Coldiretti – molte verdure. Particolarmente efficaci quelle ricche di vitamina A, come spinaci, cicoria, zucca, fagiolini, ravanelli, zucchine, carote, broccoletti, ma non vanno trascurati i piatti a base di legumi(fagioli, ceci, piselli, lenticchie, fave secche) perche’ contengono ferro e sono ricchi di fibre che aiutano l’organismo a smaltire i sovraccarichi migliorando le funzionalita’ intestinali. Sono considerati ottimi – conclude la Coldiretti – anche cipolle e aglio (possibilmente crudi per la valenza antibatterica non indifferente) perche’ danno il giusto quantitativo di sali minerali e vitamine antiossidanti che sono di grande aiuto per combattere le conseguenze dello stress del cambio di stagione sull’organismo”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.