Il sale di Cervia torna sulla mensa del Papa

Il sale di Cervia torna sulla mensa del Papa. Mercoledi prossimo una delegazione cittadina capeggiata dal sindaco Roberto Zoffoli porterà ‘l’oro biancò cervese in Vaticano: il primo cittadino accompagnerà un salinaio che, nella caratteristica divisa, consegnerà al Pontefice la tipica ‘panira’ del sale. Il sale consegnato a Benedetto XVI è il salfiore, il ‘fiore della salina’, che viene raccolto a giugno, all’inizio della produzione. E’ il più pregiato prodotto delle saline Questo salfiore era chiamato dai salinari ‘il sale del Papa’, richiamando l’antica tradizione che per oltre quattro secoli vide i salinari cervesi portare il prodotto in Vaticano, dove serviva per la mensa pontificia e per i battesimi nella città di Roma. Iniziata quando il cardinale Pietro Barbo (diventato poi Papa Polo II) divenne vescovo di Cervia nel 1444, la tradizione si interruppe nel 1870, in seguito agli eventi della breccia di Porta Pia, che interruppero i rapporti diplomatici tra il Vaticano e l’allora Regno d’Italia. La tradizione della consegna del sale in Vaticano è ripresa, dopo oltre 130 anni di sospensione, nel 2003, grazie anche all’interessamento del cervese monsignor Mario Marini, segretario aggiunto della Pontificia Commissione Ecclesia Dei, scomparso due anni fa. Mercoledì da Cervia partiranno anche pullman di fedeli e cittadini ad accompagnare la delegazione.(ANSA).
foto tratta da www.turismo.comunecervia.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.