Il sapere dei monaci nella gestione delle foreste

Per oltre otto secoli i monaci Camaldolesi hanno gestito le foreste e l’agricoltura nell’Appennino centrale dando vita a un modello di tutela delle risorse naturali flessibile e durevole, creando un’economia florida e costruendo un tessuto sociale esemplare. In sintesi hanno coltivato la foresta casentinese, trasformandola in quello che noi conosciamo.
Oggi i monaci cedono il testimone e trasferiscono i segreti di questo antico sapere nel primo volume, di una serie di quattro, intitolato Il Codice Forestale Camaldolese. Le radici della sostenibilità: il libro sarà presentato il prossimo 28 maggio 2010 nella Sala Landino del Monastero di Camaldoli, presso Poppi (Arezzo). Il giorno successivo il 29 maggio è prevista una giornata di visita-studio all’interno del parco delle Foreste Casentinesi con la collaborazione degli esperti del Corpo Forestale Stato, dell’Ente Parco, della Comunità Montana del Casentino.

Per informazioni e iscrizioni:
www.codiceforestale.it
www.inea.it/prog/camaldoli
email: brandi@inea.it – dipietro@inea.it
Tel. 06.47856426
Su richiesta, è possibile pernottare presso la foresteria del Monastero di Camaldoli

Un Commento in “Il sapere dei monaci nella gestione delle foreste”

  • silvano pala scritto il 10 settembre 2015 pmgiovedìThursdayEurope/Rome 12:44

    Sono alcuni anni che vengo a Camaldoli, per trascorrere pochi giorni in un ambiente incontaminato, a stretto contatto con la natura. Attenzione le persone siamo peggio degli animali, facendo di tutto per distruggere ciò che di bello abbiamo. Un grazie a tutti coloro che si adoperano per conservare quel posto meraviglioso così come è.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.