Il vino del futuro? Meno alcolico

“Il futuro? Vini meno alcolici”, Lo afferma Graziana Grassini, l’enologa che cura dalla vendemmia 2009, il Bolgheri Sassicaia di Tenuta San Guido, il vino creato da Giacomo Tachis. Lei sostiene che nel mercato la scena sarà sempre lasciata ai vini “facili da bere”. E sostiene in un’intervista a CronacheDiGusto.it “Per me il Sassicaia è donna”. “Sono queste le caratteristiche che richiederebbero al vino i consumatori di domani, – osserva – rotta verso cui dovrebbero andare le aziende italiane soprattutto quelle toscane. Sarebbe finita l’era dei vini corpulenti”. Per Grassini: “La Toscana ha grandi potenzialità soprattutto dal punto di vista delle uve. Ma i miei colleghi dovrebbero darsi una svegliatina per mettersi al passo con i tempi. Non si deve arrivare a gradazioni elevate e fare invece vini più facili da bere”, ribadisce. “Il territorio la chiave di tutto che – osserva – può assicurarsi un successo nel prossimo futuro”. Nel panorama nazionale la Grassini vede il Trentino Alto Adige come “la regione del vino che sta lavorando di più e ad alti livelli per assicurarsi il successo nei mercati, tanto che la mette al primo posto in una ipotetica classifica delle regioni virtuose”. La Puglia invece la giudica come “nuovo talento”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.