Imola: il Baccanale esplora il potere dei condimenti

Lo spaghetto al pomodoro senza pomodoro sarebbe un altro piatto, come il garganello al prosciutto se mancasse il prosciutto. E ancora, un bollito misto senza salsa verde sarebbe accettabile? Un’insalata senza olio, senza sale o senza aceto? Sono le domande che ci si pone a Imola in vista della prossima edizione del Baccanale, dal 6 novembre, con la prospettiva, annunciata alla presentazione dall’assessore Valter Galavotti, di ”estendersi dal campo alimentare a quello antropologico-esistenziale”. Per tre settimane nei dieci Comuni del Circondario imolese l’attenzione verra’ indirizzata su ‘Salse, sughi e condimenti’ essenziali nel dare ”spessore al cibo e a renderlo piu’ gradevole” esattamente come i ”sentimenti, la fantasia e la ricerca del nuovo rendono la nostra vita meno monotona ed insipida”. Il programma messo a punto con il prof. Massimo Montanari, specialista di storia dell’alimentazione, abbinera’ intrattenimento, approccio con la produzione agricola del territorio ad incontri e mostre. Non manchera’ la consegna del ‘garganello d’oro’ che verra’ attribuito alla scrittrice e giornalista Clara Sereni. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.